30 Gennaio, 2019 Notizie

Caro umano, i robot hanno bisogno di te

La ricerca di talenti, lo sviluppo dei robot, l’industry 4.0. Il lavoro non poteva non essere uno dei temi del World Economic Forum di Davos che se ne è occupato in “Finding future jobs”, l’incontro al quale ha partecipato anche Christine Lagarde, managing director del Fondo monetario internazionale.

Lagarde ha ricordato che “nei paesi emergenti il 20% dei giovani non ha accesso all’istruzione, all’occupazione e alla formazione e il 18% è disoccupato”. La mancanza di lavoro colpisce più le donne che gli uomini e nella stessa sessione il direttore generale dell’organizzazione internazionale del lavoro Guy Ryder ha detto che gli esseri umani devono essere rimessi al centro del processo decisionale.

Ma c’è un altro spettro che fa paura ai lavoratori. È il dispiegamento nelle fabbriche dei robot che potrebbe sottrarre ampie fette di occupazione. Del problema si è occupato il report “Humans Wanted: Robots need you” di Manpower presentato al World Economic Forum.

L’indagine di Manpower spiega che la domanda di competenze tecnologiche e digitali sta crescendo in tutte le funzioni e i datori di lavoro attribuiscono un valore crescente alle competenze umane, in quanto le macchine si dimostrano migliori nelle attività di routine. Esiste però un problema di competenze. Mentre il 38% delle organizzazioni afferma che è difficile formare competenze tecniche su richiesta, il 43% ha detto che è ancora più difficile insegnare le competenze trasversali di cui hanno bisogno, come il pensiero analitico e la comunicazione.

Continua a leggere in Innovation Post

Switch The Language

Award winning creative agency

We are building for tomorrow because tomorrow is the future and we want to make a contribution to the wonderful digital age that is awaiting us.