3 Settembre, 2019 Notizie

Digital transformation, nella Presidenza del Consiglio nasce un Dipartimento dedicato

Un team pensato per sostenere le politiche governative sulla trasformazione digitale dell’italia. Nasce ufficialmente il Dipartimento per la trasformazione digitale quale struttura generale della Presidenza del Consiglio dei ministri: in Gazzetta ufficiale è stato pubblicato il decreto del Presidente del Consiglio dei ministri del 19 giugno 2019, testo che modifica il decreto del 2012 sull’ordinamento delle strutture generali della Presidenza e con cui si istituisce il nuovo organo.

Il Dipartimento per la trasformazione digitale

Come spiegato nell’unico articolo del decreto presente in Gazzetta, il Dipartimento per la trasformazione digitale è stato pensato come struttura di supporto al Presidente del Consiglio dei ministri nel promuovere e coordinare le azioni di Governo che hanno il fine di definire una strategia unitaria sulla digitalizzazione del Paese.

L’obiettivo è ovviamente la modernizzazione dell’Italia, attraverso le tecnologie digitali. Il Dipartimento per la trasformazione digitale servirà per attuare le direttive del Presidente del Consiglio sui temi del digital, assicurando “il  coordinamento  e l’esecuzione dei programmi di trasformazione digitale”.

La struttura

Come spiegato nel decreto pubblicato in Gazzetta ufficiale, il Dipartimento per la trasformazione digitale sarà articolato in massimo due uffici e non più di due servizi. La gestione sarà affidata a un contingente di esperti. Come spiega il provvedimento, sono undici le unità aggiuntive massime per i ruoli dirigenziali ai vertici, mentre possono essere al massimo cinque i dirigenti di seconda fascia in forze alla squadra. Una struttura che sembra dunque piuttosto snella, che si occuperà dell’attuazione dei programmi di digitalizzazione.

Continua a leggere in Innovation Post

Switch The Language

Award winning creative agency

We are building for tomorrow because tomorrow is the future and we want to make a contribution to the wonderful digital age that is awaiting us.